il progetto

pastrocchi è un progetto che stiamo costruendo giorno dopo giorno e con il quale cerchiamo di soddisfare un impulso irrefrenabile: ricorrere alla manualità per realizzare un'idea. negli anni abbiamo imparato l'arte di arrangiarci e ora la mettiamo a disposizione di chi, come noi, sa emozionarsi davanti a un oggetto (ri)fatto a mano. grazie all'estro e alla curiosità, pastrocchi racconta la nostra voglia di sperimentare e ottiene il massimo rendimento con i materiali di riciclo. recuperiamo i materiali di scarto tramite una rigorosa ricerca e un'attenta selezione, così da non trascurare gli aspetti etici e avere minori sprechi nei confronti dell'ambiente.

 

la filosofia 

la nostra filosofia è dare a tutto una seconda chance. i materiali poveri vengono impiegati per realizzare forme immaginarie e a volte immaginate. la lavorazione dei diversi materiali, spesso veri e propri rifiuti, avviene secondo metodologie artigianali che li trasforma in qualcosa di utile o semplicemente decorativo. l'elemento di forza è la personalizzazione degli oggetti nelle forme, nelle dimensioni e nella tecnica di realizzazione, per offrire una soluzione ad hoc a tutte le esigenze quotidiane. così un flacone in plastica si converte in un abat-jour, i cassetti di legno diventano una libreria, i sacchi della spazzatura vestono il palcoscenico, la carta e il cartone rinascono e si fanno preziosi per una cornice. anche i libri, i vinili, gli scampoli di stoffa rivelano la loro anima e si trasformano in sorprendenti pastrocchi.